Risultati per Alzano

2 eventi disponibili

Matteo Caccia
21 ottobre 2017 ore 18:00

Matteo Caccia (Novara, 1975) è un attore teatrale e conduttore radiofonico italiano. Diplomato all’Accademia dei Filodrammatici di Milano, nel 2005 comincia a scrivere per il teatro e il suo primo testo Hotelofficina è finalista del premio Riccioneteatro. Nel 2006 debutta con lo spettacolo, da lui scritto ed interpretato, “La maglia nera” che narra la storia di Luigi Malabrocca.

Parallelamente all’attività teatrale, inizia a lavorare come inviato e conduttore radiofonico prima a Radio Popolare e poi a Radio2. L’8 settembre 2008, comincia Amnèsia trasmessa da Radio2, programma  a puntate in cui  Matteo racconta di come è stato colpito da un’amnesia retrograda globale.  Nel 2010 su Radio 24 inizia la trasmissione di fiction Vendo tutto e contemporaneamente conduce il romanzo radiofonico a puntate Io sono qui su sempre su Radio 24. Nel 2011 in trio con Tiziano Bonini e Stefano D’Andrea dà vita alla trasmissione Voi Siete Qui, un programma di storytelling basato sulle storie degli ascoltatori. Nel 2012 esce Il nostro fuoco è l’unica luce (Mondadori).

Nel 2015 torna a Radio2 con Una vita. Nel 2016 conduce su Rai2 Pascal in cui, attraverso la lettura di piccoli episodi di vita vissuta, trasmette le emozioni dei protagonisti e rende straordinarie le vite comuni degli ascoltatori – scrittori che ad essa partecipano. Nel 2017 per Einaudi esce Il silenzio coprì le sue tracce.


Eva Cantarella
16 febbraio 2018 ore 20:30

Eva Cantarella è storica dell’antichità e del diritto antico. Già professore ordinario di Istituzioni di Diritto romano e Diritto greco antico all’Università Statale di Milano, ha insegnato in molte università italiane e straniere (University of Texas di Austin e New York University). Tra i suoi campi di interesse: i rapporti tra antropologia e diritto, il diritto omerico, il diritto criminale, la storia delle donne e quella della sessualità. Autrice di molti libri e articoli tradotti in diverse lingue straniere, collabora da molti anni alle pagine culturali del «Corriere della Sera». E’ global visiting professor alla New York University Law School. Nel 2001 è stata nominata Grande Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana.

Tra le sue opere: Norma e sanzione in Omero. Contributo alla protostoria del diritto greco (Giuffré 1979), Secondo natura. La bisessualità nel mondo antico (Editori Riuniti 1987, BUR 2006), I supplizi capitali. Origine e funzioni delle pene di morte in Grecia e a Roma (Feltrinelli 1991, 2005), Il ritorno della vendetta. Pena di morte: giustizia o assassinio? (BUR 2007), I comandamenti. Non commettere adulterio (con Paolo Ricca; Il Mulino 2010), “Sopporta, cuore…”. La scelta di Ulisse (Laterza 2010). Con Feltrinelli ha pubblicato numerosi saggi, alcuni di grande divulgazione: Passato prossimo. Donne romane da Tacita a Sulpicia (1996), Itaca. Eroi, donne, potere tra vendetta e diritto (2002, premi Bagutta e Fort Village), L’amore è un dio. Il sesso e la polis (2007, premio Città di Padova per la saggistica), Dammi mille baci. Veri uomini e vere donne nell’antica Roma (2009), L’ambiguo malanno. Condizione e immagine della donna nell’antichità greca e romana (2010), Pompei è viva (con Luciana Jacobelli; 2013), Perfino Catone scriveva ricette. I greci, i romani e noi (2014), Non sei più mio padre. Il conflitto tra genitori e figli nel mondo antico (2015), L’importante è vincere. Da Olimpia a Rio de Janeiro (con Ettore Miraglia; 2016), fino al recente Come uccidere il padre. Genitori e figli da roma a oggi (Feltrinelli, 2017).