24 NOV

Enrico Menduni

Clusone — Via Clara Maffei 3 Ore 20:30

Intrattenimento

Enrico Menduni

L'autore

Enrico Menduni (Firenze, 1948), saggista e giornalista professionista, fra i maggiori esperti italiani di cinema, televisione e media, insegna Storia e Critica della Fotografia, Televisione e Radio, Media digitali all’Università Roma Tre. È stato consigliere di amministrazione della RAI dal 1986 al 1993. Ha tenuto lezioni e conferenze in università europee, americane e australiane. Ha scritto numerosi volumi saggi di media, comunicazione, cultura, storia sociale e costume, fra i quali si ricordano L’Autostrada del Sole (il Mulino, 1999), Il mondo della radio. Dal transistor a Internet (il Mulino, 2001, 2012), Televisione e società italiana, 1975-2000 (Bompiani, 2002), I linguaggi della radio e della televisione (il Mulino, 2002), La fotografia (il Mulino, 2008), Fine delle trasmissioni? Da Pippo Baudo a YouTube (il Mulino, 2008), Televisioni (il Mulino, 2009), Social network. Facebook, Twitter, YouTube e gli altri: relazioni sociali, estetica, emozioni (Mondadori, 2009), Entertainment. Spettacoli, centri commerciali, talk show, parchi a tema, social network (il Mulino, 2013), Televisione e radio nel XXI secolo (Laterza, 2016) e Andare per stazioni e treni (il Mulino, 2016). Scrive per la radio e la televisione e collabora a documentari e film.


Il conduttore

Fabio Cleto saggista e critico, insegna Letteratura inglese e Storia culturale all’Università di Bergamo, dove dirige l’ORA – Osservatorio sui Segni del Tempo. Si occupa di immaginari della cultura di massa e storia del presente. Fra i suoi libri, Camp: Queer Aesthetics and the Performing Subject (University of Michigan Press 1999), testo di riferimento nelle università di tutto il mondo, PopCamp (Marcos y Marcos 2008) e Intrigo internazionale. Pop, chic, spie degli anni Sessanta (il Saggiatore 2013). Ha inoltre pubblicato volumi su teoria letteraria e dissenso culturale otto-novecentesco, scrittura edoardiana, politica del soggetto e sapere del margine, queer pulp statunitense e cultura del contemporaneo. Ha collaborato con testate giornalistiche, radiofoniche e televisive.