18 NOV

Franco Arminio

Ore 18:00 @Treviglio

L'autore

Franco Arminio è nato e vive a Bisaccia, centro dell’Irpinia orientale in provincia di Avellino. Collabora con diverse testate locali e nazionali come «il manifesto», «Il Mattino» di Napoli, «Ottopagine», «Corriere del Mezzogiorno»”, ed è animatore del blog Comunità Provvisoria. Paesologo, Arminio racconta i piccoli paesi d’Italia, e ha realizzato anche vari documentari. Nel 2009, con Vento forte tra Lacedonia e Candela. Esercizi di paesologia (Laterza) ha vinto il Premio Stephen Dedalus per la sezione “Altre scritture”. Nel luglio 2011, con Cartoline dai morti (Nottetempo) ha vinto per la seconda volta il Premio Stephen Dedalus per la sezione “Altre scritture”. Con Terracarne edito da Mondadori nel 2011, ha vinto il premio Carlo Levi e il premio Volponi. Altri suoi libri: Viaggio nel cratere (Sironi, 2003), Circo dell’Ipocondria (Le Lettere, 2006), Poeta con famiglia (Edizioni d’If, 2009), Nevica e ho le prove. Cronache dal paese della cicuta (Laterza, 2009), Oratorio bizantino (Ediesse, 2011, prefazione di Franco Cassano), Geografia commossa dell’Italia interna (Bruno Mondadori, 2013), La punta del cuore, una raccolta di poesie dedicate alla madre (Mephite, 2013) e Nuove cartoline dai morti (Pellegrini, 2016). Grande successo ha riscosso il suo ultimo libro Cedi la strada agli alberiPoesie d’amore e di terra, Chiarelettere, 2017.


Il conduttore

Dario Consonni è titolare della libreria Il Viaggiatore Leggero a Calolziocorte (Lc), spazio molto attivo a livello locale per la promozione sociale, economica e culturale. Collabora con l’associazione L’AltraVia.